LA STAMPA TORINO 

CASALE MONFERRATO - Il sito del Comune subirà una innovazione informatica e tecnologica. Lo annuncia il sindaco Giorgio Demezzi indicando la nascita di un nuovo portale, «che avrà maggiore facilità di accesso, utilizzo e multimedialità».

E darà ai cittadini dotati di computer, senza bisogno di muoversi da casa, la possibilità di accedere a servizi come l’iscrizione alle mense e ai trasporti scolastici, la denuncia di inizio, cessazione o fine attività commerciale, la gestione di servizi sociali, l’iscrizione dei propri figli a servizi offerti dal Comune, la visione di pratiche edilizie: insomma, una serie di incombenze, che finora avrebbero richiesto magari qualche coda in municipio e comunque un impegno di tempo. Il servizio non sarà solo a disposizione dei cittadini casalesi, ma anche di molti Comuni del territorio dotati di un pc che consente di interfacciarsi con i servizi on-line gestiti da un server del Comune di Casale. Un altro servizio messo a disposizione sarà l’accesso all’Albo pretorio informatico, dove potranno essere consultati direttamente determine dirigenziali, comunicazioni istituzionali, delibere. È in corso anche l’informatizzazio-ne del protocollo, con l’applicazione di un manuale di gestione che prevede che le nuove pratiche siano trattate in modo informatico, superando quindi l’im-postazione cartacea che, oltre a occupare più spazio e a essere più lenta nell’individuazione del fascicolo, in futuro dovrebbe comunque essere informatizzata. «Un’altra novità - commenta il sindaco - riguarda “Intranet”, la rete interna che consente ai dipendenti di lavorare coordinati, scambiandosi informazioni e atti». Più semplice anche l’accesso alla posta certificata (sulla home page alla casella Pec), il cui «indirizzo» è stato recentemente variato, comunicandolo al sito governativo che impiega un po’ per aggiornarlo. E’ capitato così che chi ha inviato posta elettronica certificata non abbia avuto il riscontro di quanto inviato.

Additional information